giovedì 3 marzo 2011

Pulci - Filosofeccia 17

Questa striscia di Pulci Filosofeccia è dedicata a tutta la bella musica che accompagna la nostra vita. E la musica è il tema che trovate nell'ultimo ottimo numero di A6 Fanzine. Buon ascolto!... ;)


5 commenti:

Renato Stevanato ha detto...

Che bieca pubblicità occulta. :-)

Federico Distefano ha detto...

Meglio non indagare...
:D

Ciao!
Per caso, hai in programma di fare un salto (il 19) a RomaComics (Palalottomatica)?
'Notte!

Pulci ha detto...

@ Renato
Eheheheheh... questa è molto sottile. Solo la tua mente geniale poteva trovare un "terzo" riferimento (politico) nella striscia.

@ Federico
Ciao!
Mmmh... purtroppo, non credo che riuscirò a liberarmi. Se ci riesco ti faccio sapere. ;)

Alè ha detto...

Allora, prima di tutto, scusa per il ritardo...ogni modo, Ghetto e io ci domandavamo il significato profondo e sicuramente "occulto", racchiuso in questa battuta, perchè dopo aver scoperto nei commenti che non si riferiva ad un significato politico, ci è venuto il dubbio che il gabbiamo avesse...come dire...le, quelle cosine, insomma...hai capito no?

Poi abbiamo scoperto una cosa importantissima, lo sai perchè su Sgrunf non appaiono mai i commenti, o poco che mai? Perchè bisogna alla sezione commenti moderarli, e quindi appariranno magicamente, infatti il mio era andato a finire nello spam!

Ci risentiamo a Pasqua, hihihih!
Saluti!

Pulci ha detto...

@ Alè e Ghetto
Allora, prima di tutto, siete perdonati. Anzi, tu sei perdonata. Ghetto no. :)

Come è sta andando la mostra?

Per venire alla striscia...
Il significato politico l'ha visto solo quel gran genio di Renato. In realtà la vostra interpretazione, se l'ho capita bene, è corretta: "balla linda" sarabbe "balla pulita"... la palla, il testicolo scientificamente parlando. Che poteva essere quella destra o quella sinistra, casualmente ho scelto la sinistra. Ma in questo caso "sinistra" non ha alcun riferimento politico. Se io ti dico gira a sinistra, non andrai mica a girare in qualche sezione del PD, no? State sempre a pensa' a Berlusca e Bersani, ma insomma!


Che brutto dover spiegare le strisce... :(